L’idea dell’installazione è venuta a Gianluca IK3XTM (aderente al Gruppo Radio Dispersi GRD) in collaborazione con alcuni soci dell’associazione Meteo4 , incuriosito delle temperature estreme che possono esserci in alcune specifiche località della Lessinia, che possono raggiungere anche i – 35 °C , hanno perciò realizzato  una centralina meteo ubicata nella Dolina di Malga Malera , sui Monti Lessini in provincia di Verona a quota 1528 metri slm.

     Le doline sono delle cavità circolari od ovali , di forma e profondità variabile situate in zone carsiche che si formano per crollo di masse rocciose in seguito asportazione sotterranea di materiale calcareo a opera di acque circolanti.

     E’ stato installato un sensore di temperatura sul fondo della dolina, con l’autorizzazione del Parco della Lessinia , che tramite una centralina ed un trasmettitore VHF trasmette i dati rilevati tramite il sistema APRS (l’unico digi attualmente utilizzabile è IQ3VO).

 

DATI TECNCI:

  • Apparato radio-tnc, PLXTracker TRX1W della Microsat , 1 watt di uscita.

  • Antenna 5/8 144-146 Mhz, posizionata a 3,5 – 4 metri da terra.

  • Pannello fotovoltaico da 30W con regolatore di carica.

  • Batteria 12V 18Ah AGM.

  I dati possono essere visualizzati al seguente link , cliccando sull’icone IK3XTM-4.

 

AGGIORNAMENTI:

   2 DICEMBRE 2017 , la notte tra il 30 novembre ed il 1 dicembre come riportato dalla lista qui sotto la temperatura è scesa fino a -28,1 alle ore 3,44.

   In questi giorni è prevista un’ondata di freddo vedremo l’effetto sul fondo della dolina.