Banda dei 60 Metri

(A fine pagina gli aggiornamenti)

 

OTTOBRE 2018 è fatta banda dei 60 metri anche in Italia:

 

    Il 22 ottobre 2018 è stata pubblicata la Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana il decreto con il :

Piano nazionale di ripartizione delle frequenze tra 0 e 3.000 GHz. (18A06719) (GU Serie Generale n.244 del 19-10-2018 – Suppl. Ordinario n. 49)

    che assegna la porzione da 5331 a 5365,5 kHz (60 metri)  con potenza massima di 15 watt:

La banda di frequenze 5351,5-5366,5 kHz è anche attribuita al servizio di radioamatore con statuto di servizio secondario. Le stazioni del servizio di radioamatore che utilizzano la banda di frequenze 5351,5-5366,5 kHz non devono superare la massima potenza isotropa equivalente irradiata di 15 W (e.i.r.p.) (WRC-15).

    Secondo i termini di legge la banda sarà operativa dopo 15 giorni dalla pubblicazione su Gazzetta Ufficiale , perciò dopo il 3 novembre.

 

    Limiti e band plan IARU nella porzione 5351, 5-5366, 5 KHz , banda assegnata anche nel nostro paese      ( dal sito http://hflink.com/60meters/) .

________________________________________________________

 

   Tale banda radioamatoriale con limite 5.250 Mhz -5,450 Mhz, introdotta nel 2002 è a disposizione solo di alcuni stati , originariamente Stati Uniti, Regno Unito, Norvegia, Finlandia, Danimarca, Irlanda e Islanda , assegnata in statuto secondario e con utilizzo della frequenza  in sintonia continua , a “ canali” definiti o a blocchi , specifici per nazione , differenziata è sia l’autorizzazione ( ai Filandesi ad esempio è concesso l’uso solo per i club) o che le potenze da utilizzare.

      Estesa poi anche ad altri paesi come Israele, Slovacchia , Ungheria , Croazia , Spagna e Portogallo con specifiche diverse per ogni nazione , sul sito Iaru   nella pagine  spectrum and band plans hf “ ,  potete avere un quadro completo sull’utilizzo delle frequenze limiti di potenza e canalizzazione. 

      Alcuni stati concedono occasionali permessi per specifiche attività con metodi e tempi ben definiti.

      In Australia , Nuova Zelanda la frequenza è adibita alle sole comunicazioni di emergenza , e nello stato USA dell’ Alaska viene utilizzata a livello locale la frequenza 5137,5 Khz USB per le attività di emergenza .

 

5 Mhz nel mondo situazione ad Aprile 2021

(Fonte 5 Mhz Newsletter)

 

       La banda , collocata tra gli 80 ed i 40 metri, è ideale per le comunicazioni con sistema NVIS (Near Vertical Incidence Skywave) , tecnica utilizzata per comunicazioni a breve e media distanza in HF . 

 

      Per che fare un po’ di ascolto , di seguito alcune frequenze di beacons su 5 Mhz , e anche possibile utilizzare per la verifica della propagazione su tale banda le stazioni di tempo e frequenza posizionate tra 4995 Khz e 5005 Khz come WWW NBS Fort Collins (USA) , RWM TS Mosca (RUS) , VNG NCS Llandilo (AUS) o JJY RRL Tokyo (J).

 

Callsign Frequency Locator Details
DRA5 5195.0 kHz JO44VQ DARC
LX0HF 5205.3 kHz
OK1IF 5258.5 kHz JO40HG Inactive. Recording:
GB3RAL 5290.0 kHz IO91IN RSGB
GB3WES 5290.0 kHz IO84QN RSGB
GB3ORK 5290.0 kHz IO89JA RSGB
OV1BCN 5290.0 kHz JO55SI Op OZ1FJB
SZ1SV 5398.5 kHz KM17UX Op SV1IW & SV1JG. Inactive.

 

 

Un paio di progetti per antenne sui 60 metri:

 

 

 

Ed un dipolo corto per i 5 MHZ

 

      12 metri di filo, con un diametro di circa 2 mm diviso in quattro sezioni. Isolatori  di porcellana o PVC.
        L1/L2: Due tubi di PVC di 5 cm di diametro e di circa 20 cm di longhezza. 60 spire di filo di 1,5 mm su ciascun tubo.

 

new (22)   Aggiornamenti:

 

  • Nuova allocazione della banda 60 m in Israele da 5351,5 a 5366,5 kHz in statuto secondario con potenza max 25 W (2021).

  • Anche in Austria da dicembre 2020 concessa la banda dei 60 metri (5351,5 -5366,5 kHz)  a statuto secondario potenza massima 15 W EIRP.

  • Assegnata la porzione 5351,5 – 5366,5 kHz per i radioamatori in Uzbekistan , banda a statuto secondario con potenza massima utilizzabile 100 W (2021).

  • Dal 24 ottobre 2020 in Nuova Zelanda non sarà più accessibile ai radioamatori la banda dei 60 metri , la concessione era stata data da New Zealand Defence Force (NZDF) , che ne ha revocato l’uso. INFO

  • Assegnazione in Francia (2019)