Bande degli 8 e 5 metri

     La banda di 8 metri (40 MHz) è la porzione più bassa dello spettro radio VHF assegnata ai radioamatori.

     La banda degli 8 metri ha particolarità molto simili con la vicina banda dei 6 metri , ma essendo leggermente inferiore di frequenza mostra buone caratteristiche di propagazione attraverso lo strato ionosferico F2 che si ha nelle bande HF e che a volte si verifica appunto sui 6 metri.

     Negli anni 1955-1959 questa banda era assegnata ai radioamatori Russi , infatti il primo satellite satellite artificiale lanciato nello spazio dall’Unione Sovietica , lo Sputnik 1  , aveva due trasmettitori uno dei quali a 40 Mhz ( l’altro trasmetteva a 20 Mhz).

     Di seguito l’allocazione ed i paesi che hanno in concessione tale banda:

  • Giugno 1998: la Slovenia (S5) assegna 40 kHz di spettro ai beacon da 40,66 a 40,7 MHz.

  • Febbraio 2005: il Sudafrica (ZS) alloca 10 kHz di spettro da 40,675 MHz e 40,685 MHz.

  • Luglio 2007: Regno Unito (G) e Danimarca (OZ) approvano i beacon a 40 MHz.

  • Luglio 2013: la Slovenia (S5) assegna 40,66–40,7 MHz al servizio amatoriale.

  • Aprile 2018: l’Irlanda (EI) ha assegnato gran parte dello spettro VHF basso ai radioamatori irlandesi di cui 40 Mhz.

     In Italia una porzione di banda da 40.0125-40.0875 MHz (con passi di 25 kHz)può essere usata per cercapersone locali , un po più sopra da 41 a 45 Mhz è assegnata ad apparati di debole potenza assimilabili alla banda CB , anche se tali frequenze sono oramai poco usate.

 

     La banda di 5 metri (60 Mhz)  era stata assegnata ad uso radioamatoriale già dal 1924 negli Stati Uniti , la porzione è però poi stata riassegnata ad uso delle trasmissioni televisive e perciò a partire dal 1949 non più concessa per l’uso radioamatoriale.

     Dal 1995 le trasmissioni TV non vengono più irradiate sotto i 68 Mhz , dal 2007 la IARU ha incoraggiato le Associazione che ne fanno parte ha richiedere piccole porzioni di banda a 60 Mhz in particolare per i beacon.

     Attualmete le allocazioni sono:

  • Nell’agosto 2007, il Regno Unito (G) ha approvato l’uso dei beacon a 60 MHz.

  • Ad aprile 2018, l’Irlanda (EI) ha assegnato gran parte dello spettro VHF basso ai radioamatori irlandesi di cui 60 MHz.

    Pur essendo vicina alla banda dei 6 metri (50MHz) non mostra le stesse caratteristiche di propagazione attraverso lo strato ionosferico F2 normalmente visto in HF , è comunque soggetta a l’E sporadico nel periodo estivo.

 

Band Plan slovenia

Per saperne di più:

Irish 8 m and 5 m Band Plans 

https://ei7gl.blogspot.com/p/40-mhz.html

 

Fonti  Wikipedia ,

         IRRS Irish Radio Transmitters Society ,

        PNRF Piano Nazionale Ripartizione delle Frequenze